Travel Europa 25 cose da fare a Parigi almeno una volta nella vita

25 cose da fare a Parigi almeno una volta nella vita

Sicuramente avrete visto spesso in giro delle guide turistiche organizzate in liste di cose da fare o da vedere: 101 cose da fare a Parigi almeno una volta nella vita (ed. Newton), ad esempio, ma anche Best 100 Parigi (Diario di Viaggio). In questo caso, un po’ partendo dall’idea di queste guide, ma soprattutto in base alla mia lista personale di cose assolutamente da non perdere a Parigi, ho deciso di stilare le mie 25 cosa da fare a Parigi almeno una volta nella vita!

Io sono convinta che bisogna andare a Parigi non solo una volta, ma tante tante volte, perché Parigi è una di quelle città di cui non ci si stanca mai e sempre ricca di cose da fare e luoghi da scoprire. In ogni caso alcune cose sono davvero imprescindibili, almeno per me. Allora iniziamo…

25 cose da fare a Parigi almeno una volta nella vita:

1. Salire sulla Torre Eiffel

Il simbolo della capitale francese, è visibile da tutta la città, come un faro che guida parigini e turisti. Inutile dire che non basta vederla dal basso ma bisogna salire e ammirare così lo spettacolo di avere tutta Parigi ai vostri piedi!

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: SALIRE SULLA TORRE EIFFEL

2. Fare una crociera sulla Senna

Sui famosi Bateaux Mouches, dove è anche possibile cenare a lume di candela, per i più romantici. Ma se proprio siete squattrinati ma non volete rinunciare a visitare Parigi dall’acqua, prendete il BatoBus!

3. Guardare Parigi dall’alto insieme ai Gargoyle

Questo è stato uno dei miei sogni per tanto tempo e sono riuscita a realizzarlo solo la quinta e ultima volta che sono andata a Parigi. Salire sulle torri campanarie di Notre Dame e ammirare Parigi insieme ai suoi Garoyle merita davvero un viaggio. Purtroppo dopo l’incendio alla cattedrale non è più possibile farlo.

Parigi dall'alto di Notre Dame
25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: GUARDARE PARIGI DALL’ALTO INSIEME AI GARGOYLE

4. Baciarsi davanti a “Le mur des Je T’aime”

Uno dei luoghi più instagrammati di Parigi, forse più della Torre Eiffel. Nel quartiere di Montmartre, il Muro dei “Ti Amo”, è un’originale opera artistica di 10 metri per 4 progettata dall’artista Frédéric Baron con la collaborazione di Claire Kito, che oggi raccoglie ben 311 “Ti Amo” in lingue e dialetti di tutto il mondo.

5. Leggere un libro a Shakespeare and Company

Quanto adoro questo luogo, anche se oggi è molto turistico e affollato. La Libreria Shakespeare and Company è la storica libreria posta al civico 37 di rue de la Bucherie, sulla Rive Gauche. Qui in passato si incontrarono letterati come Hemingway, Joyce e Fitzgerald. Entrate dentro, annusate il profumo della carta stampata e della polvere tipica delle vecchie librerie, cercate un libro e… leggete!

 Shakespear&company-parigi-
25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: LEGGERE UN LIBRO AL SHAKESPEARE&COMPANY

6. Passare una serata la Cabaret

Ovviamente il massimo sarebbe assistere ad uno spettacolo di Cabaret al Moulin Rouge, ma in città non è sicuramente l’unico luogo dove si può assistere a questo genere di spettacoli. Il Cabaret a Parigi è un must, un po’ come il tango in Argentina o il fado in Portogallo. Potrete vedere uno spettacolo di cabaret e burlesque al Lido, storico locale posto sugli Champs Elysées oppure assistere ad uno spettacolo ricco di effetti speciali al Crazy Horse ( al numero 12 di Avenue George V).

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: PASSARE UNA SERATA AL CABARET

7. Fare shopping alle Galeries Lafayette

Il più grande magazzino del mondo occidentale, il tempio dello shopping di Parigi. Qui potrete sbizzarrirvi con gli acquisti o più semplicemente salire in alto sulla terrazza e scoprire un’altra splendida visione dei tetti di Parigi.

8. Trovare il negozio di trappole per topi di Ratatouille

Se amate come me i film di animazione Disney conoscerete sicuramente Ramy, il piccolo topolino chef di Parigi. Una delle scene di questo magnifico cartone è di fronte al più grabde negozio di trappole per topi di Parigi, che ovviamente esiste davvero! I topi a Parigi sono da sempre un presenza costante e problematica, Aurouze è specializzato nella vendita e realizzazione di prodotti per la disinfestazione dal 1872, e a quanto pare, fino ad oggi, i clienti non sono mai mancati.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: TROVARE IL NEGOZIO DI TRAPPOLE PER TOPI DI RATATOUILLE

9. Attraversare i passages

I Passages sono delle gallerie coperte, costellate di negozi che nacquero soprattutto durante il XIX e il XX secolo. Un tempo c’erano circa 150 passages, realizzati in gran parte con strutture metalliche e coperture di vetro, secondo le innovazioni architettoniche del tempo. Con la comparsa dei grandi magazzini, però molti esercizi commerciali dovettero chiudere. Oggi ne restano circa una trentina e sono tutti molto caratteristici e ricchi di negozi tipici.

10. Assistere allo spettacolo della Torre Eiffel illuminata dal Trocadero

Il punto migliore per osservare la Torre Eiffel è il Trocadero, ancora meglio di sera, allo scoccare delle ore quando il gigante di ferro offre a migliaia di spettatori il suo spettacolo di luci.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: ASSISTERE ALLO SPETTACOLO DELLA TORRE EIFFEL ILLUMINATA DAL TROCADERO

11. Passeggiare di sera lungo la Senna

Parigi è anche detta la Ville Lumiere e per assaporare al meglio il suo lato romantico il modo migliore è passeggiare, lentamente e senza meta, lungo la Senna di sera, illuminati solo dai suoi lampioni che si specchiano nell’acqua e da qualche battello che passa.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: PASSEGGIARE DI SERA LUNGO LA SENNA

12. Ammirare Amore&Psiche al Louvre

Il Louvre è il museo più grande di Parigi e il più visitato al mondo, con oltre 35.000 opere e 60.000 metri quadri di grandezza. A voler visitare il Louvre nella sua interezza avresti bisogno di circa 100 giorni! La maggior parte dei visitatori arriva qui per vedere La Gioconda, io invece ho pianto (per ben due volte) davanti alla scultura di Amore&Psiche di Canova.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: AMMIRARE AMORE&PSICHE AL LOUVRE

13. Acquistare un’opera d’arte dagli artisti di strada a Montmartre

Montamartre è anche definita la collina degli artisti. Ce ne sono tantissimi sia sulle scale che portano alla chiesa di Sacre Coeur sia a Place du Tertre, punto di ritrovo preferito dagli artisti. Sono tantissimi gli artisti che hanno ritratto Montmartre nelle proprie opere, da Picasso a Van Gogh, da Renoir a Toulouse-Lautrec.

14. Trovare la piazza più antica di Parigi: Place des Voges

Place des Voges è la piazza più antica di Parigi, ed è situata nel quartiere Marais. Si tratta di un’elegante piazza-giardino chiusa, completamente circondata da edifici: precisamente 36, cioè, 9 per ogni lato. Tali edifici rientrano tra i più bei palazzi di Parigi: tutti identici, costruiti in mattoni rossi e in pietra bianca, con tetti di ardesia blu ornati da abbaini e con il pianterreno con lunghe gallerie di archi. Sedersi su una panchina e leggere un libro in questo luogo è davvero impagabile.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: TROVARE LA PIAZZA PIù ANTICA DI PARIGI

15. Passeggiare al Jardin du Luxembourg

I giardini di Parigi nessuno li nomina mai, eppure ce ne sono e anche tanti. I miei preferiti sono i Jardin du Luxembourg. Passeggiare in questa oasi di verde ma sempre immersi nell’arte, i giardini infatti sono ricchi di statue e monumenti come la celebre Fontana dei Medici, composta da una lunga vasca con gli alberi ai lati, la Statua della Libertà realizzata da Frédéric Bartholdi, riproduzione dell’originale donata agli Stati Uniti, il busto di Charles Baudelaire, la statua di Beethoven.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: PASSEGGIARE AL JARDIN DU LUXEMBOURG

16. Cercare le tombe famose al Cimitero di Père-Lachaise

Questo grande e famoso cimitero di Parigi ospita le tombe di personaggi famosi. Per tale motivo, ma anche visto che Père-Lachaise è un cimitero monumentale, sono in molti i turisti che decidono di passeggiare fra i viali e le tombe di questo luogo. Chiamato dai parigini “La città dei morti”, sono qui sepolti personaggi come Oscar Wilde, Jim Morrison, Maria Callas, Edith Piaf.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: CERCARE TOMBE FAMOSE AL CIMITERO PERE-LACHAIES

17. Piangere a Place de la Republique

Questo luogo è cambiato molto negli anni. Place de la Republique è dedicata ai valori della Repubblica. Nella piazza, infatti, si trova un’imponente monumento dedicato alla Repubblica costituito da una colossale Statua in bronzo della Marianne, simbolo della Repubblica Francese, e da altre statue più piccole poste attorno che rappresentano i valori repubblicani di “Liberté, Égalité, Fraternité“. La statua della Marianne dopo gli attentati al Bataclan e non solo è stata sommersa di bandiere, cartelloni, candele e vari oggetti che simboleggiano la pace e il ricordo di quei momenti così duri per Parigi e per tutta la Francia. Impossibile rimanere impossibili di fronte a questo nuovo simbolo.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: PIANGERE A PLACE DE LA REPUBLIQUE

18. Immergersi nell’impressionismo al Museo d’Orsai

Il secondo museo più visitato di Parigi è il Museo d’Orsai, simbolo indiscusso dell’impressionismo. Se amate questo genere non potete saltare una visita a questo luogo. Qui potrete ammirare opere di grandi pittori come Monet, Cezanne, Renoir o Degas.

19. Fare colazione con pain au chocolat in una bulangerie

La colazione francese è la mia colazione preferita: croissant e pain au chocolat sono perfetti per iniziare la giornata! Ancora meglio se mangiati caldi, appena sfornati. Come? Vi basterà seguire il vostro olfatto e andare alla ricerca di una delle tantissime boulangerie che ci sono in città (e in tutta la Francia)! Magari prendete anche una baguette per fare un pranzo al sacco e risparmiare un po’!

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: FARE COLAZIONE CON PAIN AU CHOCOLAT

20. Passeggiare lungo gli Champs-Elysées

La via dello shopping più conosciuta e battuta di tutta Parigi è sicuramente il viale alberato degli Champs-Elysées! Io ho avuto la fortuna di assistere alla parata del 14 luglio, davvero da non perdere!

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: PASSEGGIARE LUNGO GLI CHAMPS ELYSEES

21. Fotografare le insegne della metro

La metropolitana di Parigi è il mezzo più rapido per muoversi in città, per questo è utilizzata dalla maggior parte dei parigini e dei turisti. La prima linea della metro fu inaugurata il 19 luglio 1900 e collegava Porte de Vincennes con Porte Maillot. Le insegne più antiche, ancora presenti in città, sono molto fotografate e sono considerate un altro simbolo di Parigi.

25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: FOTOGRAFARE LE INSEGNE DELLA METRO

22. Fare un aperitivo a Canal Saint Martin

Canal Saint-Martin è un canale di Parigi che collega la Senna con il Bacino della Villette e con il Canal de l’Ourcq, e oggi è un luogo di ritrovo dei giovani parigini e turisti. L’aperitivo qui è immerso in un’atmosfera bohémien, circondati da molti artisti di strada.

23. Tornare bambini a Disneyland

Parigi vuol dire anche gita a Disneyland! E fate bene… questo parco divertimenti simbolo per qualsiasi bambino e non solo è un luogo davvero magico, perfetto per ritornare bambini e sentirsi immersi nelle fiabe!

castello disneyland
25 COSE DA FARE A PARIGI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: TORNARE BAMBINI A DISNEYLAND

24. Sentirsi Re e Regine tra le sale e i girdini di Versailles

Un’altra gita fuori porta da fare partendo da Parigi è la visita alla Reggia di Versailles. Due sono le parti più belle a mio avviso della Reggia: la Sala degli Specchi e i giardini con le fontane e i giochi d’acqua più famosi al mondo.

25. Tornare e ritornare (e ritornare) a Parigi

Io non mi stancherò mai di tornare a Parigi, perché come disse Audrey Hepburn nel film Sabrina: “Parigi è sempre una buona idea“.

Ecco la mia lista delle 25 cose da fare a Parigi almeno una volta nella vita. Voi le avete fatte tutte? Avete qualche altro suggerimento che secondo voi è imperdibile?

Se volete approfondire la visita a Parigi vi lascio alcuni post di approfondimento:


Il mio video!
Roberta
Calabrese di nascita, emiliana di adozione. Se si potessero studiare i miei geni si troverebbe qualcosa di legato ai viaggi. Per anni viaggiare era un modo per evadere da una vita che mi stava stretta: "a chi mi domanda la ragione dei miei viaggi rispondo che so bene quel che fuggo ma non quel che cerco." Adesso viaggio perché ho un continuo bisogno di scoprire, esplorare, conoscere, assaggiare. Amo viaggiare e scrivere, e poi di nuovo viaggiare e scrivere, senza sosta. Benvenuti nel mio piccolo mondo di viaggi, esperienza e vita!

Related Stories

Discover

Cosa vedere a Trento in due giorni

Trento è una città piccola ma ricca di cose da fare e...

Dove andare in Italia in 7 giorni: 10 itinerari...

Il 2020 sarà l'estate italiana per eccellenza: 4 italiani su 10 scelgono...

Cosa vedere a Digione in un giorno: sulle tracce...

Digione è la capitale della Borgogna, la famosa regione francese dei vini....

Lago Calamone e Monte Ventasso: scoprendo l’appennino tosco emiliano

Nei primi anni in cui è arrivato Biagio, avevamo iniziato a fare...

Case a graticcio: cosa sono e dove vederle

Ho scoperto le case a graticcio guardando qualche foto su Instagram quando...

Cosa vedere a Torino in un giorno: 5 tappe...

Sono stata tre volte a Torino e credo che ci tornerò ancora....

Popular Categories

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.