Al Lago d’Iseo con il cane: cosa fare e quando andare

State pensando di andare al Lago d’Iseo con il vostro cane? Ottima idea! Siamo appena rientrati da un bel week end sul lago d’Iseo con il nostro cagnolino Biagio e devo dire che siamo stati benissimo.

Dove dormire al Lago d’Iseo con il cane?

Abbiamo scelto come punto di partenza la cittadina di Lovere e abbiamo dormito all’Ostello del Porto, che ovviamente accetta i cani sia in stanza che nella sala della colazione e che ha tutte le camere con vista sul porto del lago: un vero splendore!

Dove andare al Lago d’Iseo con il Cane?

Il paesino di Lovere ha un centro storico medievale con la torre e alcune chiese e poi un bel lungo lago dove fare delle lunghe passeggiate. Sempre a piedi, la sera abbiamo raggiunto il borgo di Castro, detto anche il borgo del Vento. Molto piccolo, ma anche caratteristico.

Lago d'iseo con il cane - Lovere
Al porto di Lovere

Da Lovere poi ci siamo spostati verso Pisogne, anche questo un piccolo paese con centro storico medievale e un lungo lago pieno di localini aperti con distese estive e una lunga e bella passeggiata. Sul lungo lago di Pisogne potrete trovare anche delle piccole calette con accesso al lago e riparate al fresco di grandi alberi. Noi ci siamo riparati sotto un salice e da lì abbiamo goduto di una splendido tramonto sul lago.

A Pisogne inoltre c’è una spiaggia attrezzata con libero accesso ai cani: Bau Beach Pisogne. I cani qui possono fare il bagno nel lago liberamente, ma sulla spiaggia devono stare al guinzaglio. Il nostro cagnolino non è un grande amante dell’acqua, preferisce camminare, camminare camminare!

Lago d'iseo con il cane - Pisogne
Scatti d’autore lungo il lago

Oltre alle belle passeggiate sulle sponde del lago vi consiglio di andare sull’Isola che c’è in mezzo al Lago d’Iseo: Monte Isola è l’isola lacustre più grande d’Italia e la più alta d’Europa.

Come raggiungere Monte Isola con il cane?

Per arrivare a Monte Isola ovviamente bisogna prendere il traghetto. I cani sono i benvenuti purché siano tenuti al guinzaglio e con la museruola. E se non hai la museruola con te? Nessun problema in biglietteria ne vendono di tutte le misure al costo di 4,50€.

Cani con museruola sul traghetto per Monte Isola
Sul traghetto per Monte Isola

I cani di piccola taglia che stanno dentro al trasportino non pagano e non hanno bisogno della museruola. I cani di taglia media e grande pagano un biglietto di 1,30€.

Dove si prendono i traghetti? Monte Isola è raggiungibile da tutti i paesi della costa. Ci sono varie corse e vari orari, vi consiglio quindi di chiedere informazioni agli uffici del turismo. Noi siamo stai allo IAT di Lovere e ci siamo trovati benissimo. La ragazza è stata gentile e ci ha fornito tutti i dettagli e le info importanti per il nostro soggiorno al lago.

Una volta raggiunta l’isola potete fare due cose: arrivare a piedi fino alla punta più alta dove c’è il santuario, oppure prendere la navetta che vi porta fino a metà strada e poi proseguire a piedi.

Dalla base fino alla cima a piedi ci vuole circa 1ora e mezza.

Anche sulla navetta (che parte circa ogni 15 min) i cani possono salire se al guinzaglio e muniti di museruola. Qui però c’è il problema della capienza: ci stanno solo 20 persone e se è molto pieno l’autista potrebbe impedirvi di salire. Noi per fortuna non abbiamo avuto questo problema.

La camminata per arrivare sulla cima di Monte Isola è un po’ faticosa, soprattutto per chi non è allenato, ma è altrettanto panoramica. Dall’alto c’è una splendida visuale su tutto il lago e sulle due sponde!

Panorama dall'alto di Monte Isola
Panorama dall’alto di Monte Isola

Il Lago d’Iseo è diviso fra le provincie di Bergamo (sponda ovest) e Brescia (sponda est). Monte Isola è caratterizzata da stradine strette, tanto che qui non esistono macchina, ma solo motorini, ape car, biciclette e trattori.

Da Monte Isola partono anche vari tour delle altre isole: le due isolette satellite che ci sono nel lago e che sono praticamente disabitate. Noi non avevamo tempo quindi non ci siamo informati se questi tour accettano i cani. Già la traversata con la museruola non è stata bella per Biagio: era la prima volta per lui e abbiamo capito che propri non gli piace!

Come raggiungere il Lago d’Iseo con il cane?

In macchina: noi abbiamo scelto l’auto per il nostro week end al lago.  Per non sprecare neanche un minuto del nostro week end abbiamo organizzato anche il viaggio in macchina: all’andata la sponda est al ritorno la sponda ovest! Dobbiamo dire che non ci sono molti parcheggi e che molti hanno il disco orario: massimo 2 ore. Per fortuna noi non abbiamo trovato molta folla ma sicuramente più si andrà avanti con la stagione estiva più parcheggiare l’auto sarà un problema.

In treno: se arrivate dalle città del nord, come Bergamo, Brescia, Milano, vi consiglio di optare per il treno. TreNord raggiunge il Lago d’Iseo con varie corse giornaliere e ovviamente potete portare con voi anche il vostro cane. Come sapete per viaggiare in treno con il cane è obbligatorio fare il biglietto in biglietteria o in un’agenzia viaggi autorizzata e portare con voi certificato dell’anagrafe canina e libretto delle vaccinazioni. Questi documenti sono obbligatori e sarebbe opportuno averli sempre con voi quando viaggiate con il vostro cane, un po’ come per noi è obbligatorio avere un documento d’identità valido.

Quando andare al Lago d’Iseo con il cane?

Direi sicuramente primavera ed estate! Con le belle giornate di sole e il caldo si può godere di più delle passeggiate, dei paesini e magari anche fare un bagnetto al lago, perché no. Sono pochi i cani come Biagio che odiano l’acqua!

Tra le vie di Monte Isola con cane
Tra le vie di Monte Isola

A proposito di questo: noi abbiamo beccato due giornate davvero calde e anche se vicino al lago c’era una bella brezza fresca, il sole picchia e questo non va dimenticato! Il rischio di un colpo di calore per i cani è alto quindi prendete sempre le dovute precauzioni (qui per saperne di più).

Direi che vi ho dato tutte le info utili per un bel week end al Lago d’Iseo con il vostro amico a 4 zampe. Ora non vi resta altro che partire… e scegliere sempre mete adatte a voi ma soprattutto al vostro fedele compagno di vita e di viaggio!

Buona Bau-Vacanza!

 

4 commenti su “Al Lago d’Iseo con il cane: cosa fare e quando andare”

  1. Ottimi suggerimenti, grazie. Quando giro in Italia mi piace portarmi il cane ma spesso è un problema. Questa zona la devo tenere a mente.

    1. È un bel posto da scoprire e devo dire che i cani sono davvero ben accetti. Devo dire che pensavo ci fosse più fresco e invece c’era davvero caldo. Ma per il resto siamo stati benissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.