Isola dei Cervi – Mauritius

Vi ho già parlato delle Mauritius e delle escursioni che si possono fare “via terra” in un altro articolo (leggetelo qui), ma so per certo che la maggior parte delle persone che scelgono le Mauritius pensano al mare, alla spiagge paradisiache, al relax completo. Eh già, il paradiso che vi state immaginando c’è e si trova su una piccola Isola, a largo della costa est di Mauritius… l’Isola dei Cervi!

P1000980

Su quest’isola potrete trovare proprio quello che cercate: spiaggia bianca finissima, mare cristallino, relax e lusso. Già da qualche anno è di proprietà di uno dei resort più belli e costosi del mondo Le Tuessrok, trasformata dal creativo disegnatore Beanhard Langer in un campo da golf a 18 buche. Ma rimane comunque una tappa per molti turisti che soggiornano alla Mauritius e ci vengono solo in giornata. Le escursioni all’Isola dei Cervi partono dalla spiaggia di Belle Mare sulla costa sud-est dell’isola e sono facilmente prenotabili in tutti i resort o tra i locali.

P1000986

L’Isola dei Cervi è così chiamata perché un tempo era un’isola incontaminata e popolata soprattutto dai bellissimi Cervi di Giava (portati dagli olandesi per le battute di caccia), che ora purtroppo non si trovano più. L’uomo, con la sua voglia smodata di conquistare ogni angolo di questa Terra, l’ha trasformata in un piccolo paradiso per turisti provenienti da ogni parte del Mondo. Ebbene sì, qui il paradiso esiste davvero. E’ impossibile resiste alla fine sabbia bianca, di origine corallina, e al mare talmente azzurro da far male agli occhi.

L’escursione all’Isola dei Cervi è una di quelle esperienze indimenticabili. Si parte con un catamarano insieme ad altri turisti di varie nazionalità e con un tragitto di qualche ora si raggiunge l’Isola, facendo tappa prima sotto una bellissima cascata che si getta direttamente nell’Oceano. Il verde incontaminato, il blu del mare, la sabbia bianca, sono questi i colori che vi rimarranno impressi per molti e molti giorni.

P1000977

Già il viaggio in catamarano regala bellissime emozioni: dalla possibilità di conoscere e fare amicizia con gli altri turisti alla possibilità di fare snorkeling in mezzo all’Oceano Indiano. Noi abbiamo fatto entrambe le cose. Di quel viaggio in mezzo all’oceano ricordo un gruppo di turisti canadesi, con un bimbo piccolo che camminava a malapena ma sapeva bere benissimo la birra dalla bottiglia. E ricordo che non ho avuto il coraggio di tuffarmi insieme a mio marito e a tutti gli altri per ammirare la barriera corallina (imparare a nuotare a 25 anni non aiuta in queste occasioni!).

P1000997

Però mi sono rifatta! Appena messo piede sulla spiaggia bianca dell’Isola dei Cervi sono stata accolta e salutata da una bellissima stella marina! Se ne stava lì, sul bagnasciuga, cullata dalle onde e ammirata dai turisti. Sembra fosse stata messa lì apposta per noi… o forse amava farsi fotografare, dopotutto bella com’era poteva fare la modella!

P1000989

Lì il sole splende alto eppure non ti brucia, la sabbia accoglie i suoi raggi ma non scotta, il mare è blu e caldo, la baia è il luogo turistico per eccellenza, eppure non trovi la calca di un qualsiasi posto di mare. Tutto appare perfetto. Anche i cocktails fatti dal baretto sulla spiaggia sembrano più buoni e rinfrescanti di quelli che siamo abituati a bere nelle nostre città. Forse è davvero così il Paradiso: un luogo dove tutto appare perfetto. Beh, se il Paradiso è come l’Isola dei Cervi, inizio a fare la brava fin da adesso, perché in posti così sarebbe magnifico vivere!

 

Un commento su “Isola dei Cervi – Mauritius”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.