[FILM]Le scene più commoventi e divertenti di Harry Potter: film per film


Perché ho racchiuso le scene più commoventi e divertenti di Harry Potter? Perché per me è la saga più bella che abbia mai letto. 

Più passa il tempo e più mi accorgo che nulla regge il confronto con quello che la Rowling è riuscita a fare e ad inventarsi. Ho letto i 7 libri uno dietro l’altro, senza riuscire a staccarmi dalle pagine tanto che in quella sessione d’esame (ero al 3 anno di università) ho dato un esame in meno rispetto al solito.

Dopo aver letto i libri ho visto tutti i film. E’ vero i “libri sono molto più belli”, ma dobbiamo ammettere che registi, scenografie e attori scelti per ricreare il mondo inventato dalla Rowling sono straordinari. Questo per dire che amo tantissimo anche i film e qui voglio lasciarvi le scene più commoventi e più divertenti di tutti gli 8 film.

Cominciamo con due scene tratte dal primo episodio della saga: Harry Potter e la Pietra Filosofale. La prima scena è una delle scene più divertenti di tutta la saga, almeno a mio avviso, e riguarda i miei due personaggi preferiti: Ron ed Hermione, tanto piccoli quanto già ben delineati sia come personaggi che come attori.

<Tu non li usi gli occhi vero? Non hai visto dove posava le zampe?>

< Non gli ho guardato le zampe, ero un tantino preoccupato per le teste. O forse tu non le hai notate: erano tre!>

 

< Ora se a voi due non dispiace io me ne vado a letto prima che ad uno di voi venga un’altra brillante idea per farci uccidere o peggio ESPELLERE! >

< Quella ha bisogno di rivedere le sue priorità! >

La faccia di Ron dice tutto e da qui inizia a delinearsi il rapporto fra i due, i loro continui battibecchi, il loro sguardi e le loro liti che ci accompagneranno fino all’ultimo libro.

L’altra scena, una delle più commoventi e che mi fa piangere ogni volta, è la scena finale del primo film.

La frase di Silente, ma soprattutto lo sguardo incredulo del povero Neville e la sua rivincita ad un anno pieno di momenti di sconforto, sono la vera vittoria di questo primo libro/film. Non Raptor, non Voldemort, non la coppa delle case… ma Neville Paciock che vince i suoi punti e porta la vittoria in casa Grifondoro! 

Occorre notevole ardimento per affrontare i nemici, ma molto di più per affrontare gli amici. Attribuisco 10 punti a Neville Paciock!

Asciughiamoci le lacrime e passiamo al secondo: Harry Potter e la camera dei segreti. Anche qui troviamo una scena memorabile e che io adoro di Ron ed Harry! Vi lascio solo tre parole: “Seguite i ragni!

Passiamo alla scena più commovente di Harry Potter e la camera dei segreti: Harry con il suo immenso altruismo libera Dobby da quello stronzo (scusate il termine) di Malfoy. Come si fa a non sorridere e commuoversi a questa scena, a quegli occhioni finalmente felici. Sapete che agli Studios di Londra c’è una statua di Dobby a cui i turisti e fan della saga portano indumenti, soprattutto calzini?

Proseguiamo con gli episodi: Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban! Con questo ho fatto davvero fatica a scegliere le scene, ce ne sono molte di divertenti ma soprattutto molte scene hanno una grande intensità. In questo libro per la prima e unica volta non compare Voldemort ma soprattutto conosciamo gli amici dei genitori di Harry, Lupin e Sirius Black! Le loro sono entrambe due storie bellissime ed è un peccato che non venga dato loro il giusto risalto nei film, cosa che invece viene fatto nei libri.

Ma soprattutto in questo film troviamo molte scene di amicizia e forza tra i tre protagonisti ed è proprio di questo che trattano le due scene che ho scelto come le più belle del film.

Come prima scelta siamo ad Hosmeade, davanti alla Stramberga Strillante e troviamo due timidi ed imbarazzati Ron ed Hermione, ma…

Come seconda scelta direi che non potevo non inserire la scena in cui la nostra Hermione dà un pugno a Draco Malfoy! Inutile dire che è la nostra eroina!

Nel caso della scena più divertente di Harry Potter e il calice di fuoco non ho avuto grosse difficoltà a scegliere. Vi dico solo due cose, poi vi lascio alla visione perché la mie parole non possono nulla: Mitico Piton!

Mentre per scegliere la scena più commovente di questo quarto film ho fatto fatica… e da qui in poi sarà sempre peggio! Ero davvero molto indecisa ma alla fine ho scelto la disperazione tipica di una adolescente che inizia a provare quei sentimenti tanto belli quanto forti per quell’età e si confronta per la prima volta col genere maschile. Ragazze all’ascolto, ditemi che Hermione non è stata l’unica a trovarsi in questa situazione?!

In Harry Potter e l’Ordine della Fenice troviamo il personaggio più insopportabile, antipatico e fastidioso dell’intera saga. Voldemort e Bellatrix non sono nulla in confronto. Doloris Umbridge, il rospo vestito di rosa! Ogni riga del libro in cui c’era lei mi faceva salire il nervoso, segno che anche sta volta la Rowling ha costruito un personaggio come pochi sanno fare! Detto ciò la scena in cui i nostri amati gemelli Wisley si prendono la loro rivincita è secondo me una delle scene più spettacolari del film!

E ovviamente la scena più triste di Harry Potter e l’Ordine della Fenice, ma anche una delle scene più tristi di tutta la saga, è la scena in cui Sirius muore. Bellatrix lo uccide davanti agli occhi di Harry, che rimane incredulo e poi impazzito dal dolore la insegue nei corridori del Ministero della Magia.

Siamo arrivati al mio film preferito (non libro eh!): Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Dopo la morte di Sirius iniziano le atmosfere cupe tipiche degli ultimi tre film e soprattutto iniziano una lunga serie di morti. In questo la Rowling è stata spietata e pur sapendo che era la cosa giusta da fare, non la perdonerò mai per alcune di queste morti. Ma torniamo a noi e alla scene più divertenti e commoventi o tristi dei film di Harry Potter.

Per la più divertente ho scelto la scena in cui si incontrano le due avversarie in amore: Hermione e Lavanda. Ma soprattutto ho adorato la la frase di Silente:

Oh essere giovani e sentire il morso pungente dell’amore!

https://www.youtube.com/watch?v=Ki_QyULL9k4

In questo film è difficile scegliere la scena più commovente. La prima che mi è venuta in mente è stata la morte di Silente, quella che mi aveva fatto piangere lacrime amare mentre leggevo il libro. Ma in effetti nel film la più toccante è il momento in cui tutti i professori e gli alunni si trovano nella corte di Hogworts, con il corpo di Albus Silente steso a terra e accendono le loro bacchette. Nessuna parola eppure mille emozioni. 

Siamo quasi alla fine, l’ultimo libro della saga fantasy più bella in assoluto. Harry Potter e i doni della morte è un libro spettacolare e dopo averlo letto mi sono resa conto che dividerlo in due film non è stata solo una questione di marketing: è talmente tanto ricco di avvenimenti che un solo film di 2 ore non sarebbe bastato. Le scene più divertenti? Difficile, siamo arrivati alla fine e sono già molti i morti fatti fino ad adesso. E’ difficile essere allegri e spiritosi in questa situazione ma il ritrovarsi all’inizio di ogni capitolo è sempre un momento di gioia. Questa la scena più divertente della prima parte di Harry Potter e I doni della morte:

Una delle scene iniziali è la scena più divertente, mentre la scena finale è quella più triste: la morte di Dobby, il folletto libero! Sia mentre leggevo il libro, sia nel film ho pianto molto per questa perdita. Come per quella di Edvige, non me l’aspettavo e avrei preferito non ci fossero. Mi chiedo come abbia fatto la Rowling! Prendete fuori il fazzoletto ma prima lasciatevi strappare un sorriso da questo splendido folletto:

Dobby non voleva uccidere, Dobby voleva solo mutilare o ferire gravemente.

Nella seconda e ultima parte di Harry Potter e i doni della morte trovare una scena divertente è stata dura! Io però sorrido ogni volta che rivedo la scena del ritorno di Ron. Ho sofferto un sacco quando hanno litigato ed è andato via e ho divorato il libro perché tornasse il prima possibile. Ecco la scena del ritorno di Ron in Harry Potter e i doni della Morte e il suo racconto della palla di luce che gli ha toccato il cuore!

Nonostante sia un film carico di momenti tristi, per la scena più commovente non ho avuto dubbi! Per me rimane la scena più commovente di tutta la saga! L’amore di Piton per Lili Potter, il suo proteggere il figlio fino alla fine, dal primo giorno fino all’ultimo. Il farsi odiare da tutti pur di continuare la sua missione. Lui è il vero e unico eroe di questa saga e il fatto di scoprirlo alla fine secondo me è la cosa più giusta e geniale che la Rowling ha fatto!

<Lili… after all this time? >

< Always>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.