Le”mandorle atterrate”: ricetta originale pugliese!

Le mandorle atterrate (letteralmente mandorle sotterrate) sono una ricetta con mandorle e cioccolato fondente facilissima da preparare e davvero buona. E’ una ricetta tipica della tradizione foggiana e precisamente si fa nel periodo natalizio, ma ovviamente è perfetta per tutto l’inverno!

Mia mamma, foggiana doc, ne prepara chili e chili ogni anno a Natale (questo Natale precisamente 22 kg di mandorle atterrate!) e le regala a mezza Serra San Bruno, in Calabria. Durante le vacanze di Natale ho approfittato dell’ennesimo chilo di mandorle e cioccolata per fare qualche foto e segnarmi la ricetta.  Ah, ho anche scoperto che in realtà chi le prepara non è solo mia mamma ma anche mio padre, che ha una parte davvero attiva in tutto il procedimento!

Ecco mamma e papà all’opera!

Se le fa mio padre direi che le può fare chiunque, quindi segnatevi la ricetta e poi ditemi come sono!

Ricetta originale mandorle atterrate – ingredienti:

  • 1 kg di mandorle (già sgusciate)
  • 1 kg di cioccolato fondente (quello a quadrettoni da pasticceria è perfetto)

Difficoltà:

Bassa (ce la posso fare anche io!)

Preparazione:

Per prima cosa bisogna tostare le mandorle in forno. Questa è forse la parte più difficile, quindi vediamo come fare:

  1. preriscaldate il forno a 180°;
  2. distribuite le mandorle su una teglia, precedentemente foderata con carta stagnola;
  3. Fai cuocere per circa 20 min. Per i tempi di cottura ho chiesto a mio padre. la sua risposta: “di soli la terza volta che assaggia sono pronte!” Ecco mi rendo conto che non sia proprio preciso ma una cosa è certa: le mandorle le dovete assaggiare!

Una volta che le mandorle sono tostate preparate una pentola a bagnomaria (non sapete come si cuoce/scioglie a bagnomaria? Leggetelo qui) e disponete i quadratoni di cioccolato fondente.

Mentre la cioccolata si scioglie girate spesso con un cucchiaio per evitare che il cioccolato si attacchi.

Una volta che la cioccolata è sciolta mettete dentro le mandorle e mescolate bene fino ad amalgamare bene i due ingredienti!

Ora c’è la parte più manuale ed artistica della ricetta. Sul piano cottura stendete dei fogli di carta stagnola, lì sopra dovrete stendere questi “cioccolatini” speciali. Ora con un cucchiaio grande prendete un po’ di composto mandorle+cioccolata e con il cucchiaino più piccolo lasciatelo cadere sui fogli di carta stagnola. Continuate così fino a formare tante piccole piramidi di mandorle e cioccolata.

Queste piccole composizioni vanno poi lasciate lì ad asciugare e a compattarsi.

Una volta che la cioccolata si sarà asciugata, le mandorle atterrate saranno pronte per essere mangiate!

La ricetta delle mandorle atterrate è tanto semplice quanto squisita.

Provatela e poi fatemi sapere! E ricordate che viene direttamente dalla tradizione foggiana, (così come la ricetta delle crocchette di patate che trovate qui)!

https://www.vieniviadiqui.it/wpvieni/ricetta-crocchette-patate-ripiene-lo-street-food-casa-nostra/

2 commenti su “Le”mandorle atterrate”: ricetta originale pugliese!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.