Travel Italia Come arrivare a Venezia: auto, treno o aereo

Come arrivare a Venezia: auto, treno o aereo

Venezia, la serenissima, il gioiello che tutto il mondo ci invidia, uno di quei posti che vanno assolutamente visti almeno una volta nella vita. Eppure ancora oggi c’è chi pensa: “no Venezia no, è troppo complicato arrivarci!”. Sciocchezze, basta un po’ di organizzazione e qui vi spieghiamo come arrivare a Venezia senza nessuna complicazione.

Intanto sappiate che Venezia va vista dal mare e quindi via la macchina, zainetto in spalla e scarpe comode perché tra un traghetto e una gondola il resto è tutto a piedi. Intanto scegliamo il mezzo!

Come arrivare a Venezia? In Auto!

Come abbiamo già detto, non arriverete a Venezia in auto ma bensì via mare. Le macchine vanno parcheggiate fuori dalla città. I parcheggi migliori, purtroppo tutti a pagamento, sono:

  • Piazzale Roma, il punto più estremo a cui si può accedere con la macchina e dal quale in pochi minuti si raggiungono tutti gli approdi dei vaporetti dell’ACTV, con i quali è possibile raggiungere il centro città sia via Canal Grande sia lungo il Canale della Giudecca.
  • L’isola di Tronchetto, anche qui troverete un grande parcheggio, raggiungibile svoltando a destra dopo aver percorso il ponte translagunare. Da qui prendete il vaporetto per raggiungere la Serenissima.
  • Mestre, ultima possibilità per chi raggiunge Venezia in auto. In questo caso le macchine possono essere parcheggiate o all’ingresso del ponte della Libertà o vicino la Stazione Ferroviaria di Mestre. Da qui poi si arriva in città con i mezzi pubblici, autoubus o treno.

Come arrivare a Venezia? In treno!

Probabilmente è il modo migliore per raggiungere Venezia, visto che la Stazione Ferroviaria Santa Lucia è in pieno centro storico e da lì partono le principali linee di navigazione pubblica. Ad esempio per arrivare in Piazza San Marco basta prendere la linea 1 o 2 del vaporetto. Venezia è collegata alle altre città italiane con treni Eurostar, Intercity e regionali. Inoltre in stazione troverete la possibilità di lasciare in custodia i bagagli oppure potrete rivolgervi alla Cooperativa Trasbagagli per il trasporto in città. Io, in generale, consiglio un bagaglio piccolo e comodo da trasportare… a meno che non dobbiate trasferirvi!

Come arrivare a Venezia? In aereo!

L’aeroporto di riferimento è l’Aeroporto Marco Polo di Venezia. Da qui la città è collegata attraverso vari mezzi:

  • Taxi stradali, in 15 minuti si arriva a Piazzale Roma;
  • Bus Navetta ATVO, con partenze regolari ogni mezz’ora, collega direttamente l’aeroporto a Piazzale Roma;
  • Bus ACTV, numero 5. L’autobus di linea numero 5, parte dall’aeroporto Marco Polo e raggiunge Venezia (Piazzale Roma) in circa 30 minuti, poiché effettua alcune tappe intermedie;
  • Motoscafi Linea Alilaguna Blu, Rossa e Arancio, si tratta di un servizio di linea che porta direttamente dall’Aereoporto a Venezia, facendo scalo nei punti nevralgici della città, con partenze regolari ogni 20 minuti.
    Blu e Rosso, ad esempio,  fermano a Murano, Lido, San Marco, Zattere e Giudecca Hilton Molino Stucky. Via Canal Grande, la Linea Arancio invece collega l’aeroporto a Rialto e Sant’Angelo, passando prima per Madonna dell’Orto e Guglie Ferrovia.  Durante la stagione crocieristica è attiva la Linea Marrone, servizio che collega il centro città direttamente alla Stazione Marittima.

Come arrivare a Venezia?In nave! 

Abbiamo detto che Venezia va vista dal mare, quindi come arrivare se non in nave? In questo caso, dalla Stazione Marittima partono direttamente i Motoscafi della Line Alilaguna che collegano la stazione marittima direttamente a San Marco.

Come arrivare a Venezia? Ci sono tanti modi, tocca a voi scegliere il più comodo! Una cosa è certa: Venezia va vista, a Venezia bisogna andarci!

Roberta
Calabrese di nascita, emiliana di adozione. Se si potessero studiare i miei geni si troverebbe qualcosa di legato ai viaggi. Per anni viaggiare era un modo per evadere da una vita che mi stava stretta: "a chi mi domanda la ragione dei miei viaggi rispondo che so bene quel che fuggo ma non quel che cerco." Adesso viaggio perché ho un continuo bisogno di scoprire, esplorare, conoscere, assaggiare. Amo viaggiare e scrivere, e poi di nuovo viaggiare e scrivere, senza sosta. Benvenuti nel mio piccolo mondo di viaggi, esperienza e vita!

Related Stories

Discover

La Piana di Castelluccio durante la fioritura delle lenticchie

Ci sono luoghi in cui la natura ci regala il meglio di...

15 cose da fare gratis a Edimburgo

Edimburgo è la città europea che amo di più. E' bastato fare...

Cosa mettere nella valigia di un cane viaggiatore

Biagio, da vagabondo quale è, ha la sua valigia di cane viaggiatore! Proprio come...

Cosa vedere in Emilia Romagna: 25 luoghi da non...

Ci sono luoghi che troppo spesso diamo per scontato e che invece...

25 citazioni di viaggio: le frasi sui viaggi più...

Amo tantissimo gli aforismi di viaggio, quelle citazioni che rappresentano l'amore per...

Spiagge per cani in Italia: le 25 migliori d’Italia

Sono di nuovo qua per raccontarvi di vacanze con il cane e...

Popular Categories

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.