Visitare Versailles da Parigi: come organizzare la visita alla reggia

Se siete a Parigi sicuramente avrete in mente una visita alla famosissima Reggia di Versailles e fate bene, perché ne vale la pena.

Il castello voluto e fatto costruire da Te Luigi XIV è tra i più sontuosi e celebri del mondo. Ogni anno migliaia di turisti rimangono affascinati dalla Sala degli specchi, dallo sfarzo, dai suoi immensi giardini e dai bellissimi giochi d’acqua delle fontane. Continua la lettura di Visitare Versailles da Parigi: come organizzare la visita alla reggia

Parigi a piedi: 5 itinerari alla scoperta della Ville Lumiere

Sono stata quattro volte a Parigi e una cosa l’ho capita: Parigi va visitata a piedi! Solo passeggiando quasi senza meta si assapora il vero spirito di questa bellissima città. Ogni quartiere di Parigi ha un’anima e quest’anima si scopre proprio camminando fra le sue vie, fra i negozietti, fra i palazzi dai bellissimi tetti. Ancora meglio se si passeggia di sera, con le luci che rendono la città un vero gioiello, probabilmente più bella di sera che di giorno! Continua la lettura di Parigi a piedi: 5 itinerari alla scoperta della Ville Lumiere

Un giorno a Reggio Emilia con il cane: cosa fare e cosa vedere

Finalmente mi sono decisa a scrivere della mia città, della città in cui vivo dal 2010 e che mi ha accolto e adottato. Forse è meno conosciuta e meno visitata rispetto ad altre città dell’Emilia Romagna, come Bologna, Parma, Ravenna ecc, eppure negli ultimi anni Reggio Emilia,  si è messa in gioco e lavora ogni giorno per attrarre turisti nella sua città e in tutta la provincia. Continua la lettura di Un giorno a Reggio Emilia con il cane: cosa fare e cosa vedere

Ad Aosta con il cane: tra resti romani e passeggiate di trekking

E’ autunno ma ancora c’è un bel clima mite quindi è davvero il periodo perfetto per organizzare dei week end alla scoperta dell’Italia. Aosta ad esempio è una città perfetta per passare qualche giorno, anche per chi viaggia accompagnato dal proprio fedele amico a 4 zampe. Noi ci siamo stati con Biagio e abbiamo capito fin da subito che è una città perfetta per essere visitata con un cane. Perché? Intanto perché è immersa nel verde e poi perché è piccola e si visita tranquillamente tutta a piedi.  Continua la lettura di Ad Aosta con il cane: tra resti romani e passeggiate di trekking

On the road tra Basilicata e Puglia: tra Matera, Alberobello e Gargano

Volevo scrivere questo post già da qualche tempo, ma poi tra una cosa e l’altra i giorni passano e non si ha mai abbastanza tempo per fare tutto. Come sapete noi amiamo i viaggi in macchina, il modo di viaggiare lento, godendoci la strada oltre che le tappe. Ne abbiamo fatti tanti e oggi vi propongo un on the road tra Basilicata e Puglia, due splendide regioni della nostra bell’Italia! Continua la lettura di On the road tra Basilicata e Puglia: tra Matera, Alberobello e Gargano

I ricordi di viaggio per sempre con noi!

In questi giorni a Radio Capital ho sentito di questo studio (l’ennesimo direte voi) che parla dei ricordi di viaggio. Il Professor Lutz Jäncke, dottore in scienze naturali con una cattedra di neuropsicologia all’istituto di psicologia dell’Università di Zurigo, ha infatti scoperto che i ricordi dei viaggi che facciamo restano con noi per tutta la nostra vita e influenzano la nostra vita. Continua la lettura di I ricordi di viaggio per sempre con noi!

Come affrontare la fine delle ferie? Con un nuovo viaggio!

Come affrontare la fine delle ferie? Organizzando un nuovo viaggio!

Lo so, chi mi conosce potrebbe insultarmi visto che essendo maestra ho le ferie più lunghe degli altri e non mi posso permettere di lamentarmi. Infatti non mi sto lamentando… semplicemente ho iniziato a lavorare da due settimane e sono già in ansia. Se poi ci mettiamo che il vero inizio della scuola, cioè quello coi bambini, mi mette in ansia tutti gli anni ormai da 9 anni… ecco che devo assolutamente trovare un modo per affrontare tutto questo. Continua la lettura di Come affrontare la fine delle ferie? Con un nuovo viaggio!

"Non tutti quelli che vagano si sono persi"