Archivi tag: lifestyle

Prendere un anno di aspettativa e partire: come e perché farlo nella scuola!

Ultimamente ho scritto un post polemico su quelli che mollano tutto e vivono di viaggi (non dirmi che non l’hai letto? Rimedia subito, leggi il post!). Essendo un post polemico capirete che non è proprio il genere di cose che farei. E poi se mi conoscere un po’ e mi seguite sul blog sapete che io amo troppo il mio lavoro per poter decidere di mollare tutto e partire. E infatti non lo farò! Però devo ammettere che molte volte ho pensato: “Ah se avessi un po’ di tempo da dedicare ai viaggi!”, Oppure : “Come vorrei vedere l’aurora boreale, peccato che io l’inverno sono bloccata a scuola!” Ecc Ecc

Continua la lettura di Prendere un anno di aspettativa e partire: come e perché farlo nella scuola!

” Mollo tutto e vivo viaggiando”: la nuova moda del momento

Provate a fare un rapida ricerca su google e ditemi quanti post sul “mollo tutto e vivo viaggiando” trovate. Centinaia? Migliaia? Sicuramente tantissimi!

Essì perché è la moda del momento… spiegare alla massa di quelli che rimangono a casa, che lavorano in ufficio, che vivono normalmente, perché la loro vita è sprecata e dovrebbero invece mollare tutto e partire!

Continua la lettura di ” Mollo tutto e vivo viaggiando”: la nuova moda del momento

Viaggi di coppia: istruzioni per l’uso

Non ho mai viaggiato da sola. Viaggiare nel senso di un vero viaggio e non di semplici spostamenti… di quelli ne colleziono un’infinità. Ma i viaggi, quelli veri, da sola un po’ mi spaventano. O forse proprio non mi piacciono. Nei viaggi, come nella vita, amo condividere con gli altri ciò che mi accade durante la giornata. Forse è anche per questo che ho deciso di aprire questo blog ed è soprattutto per questo che ho bisogno di un compagno di viaggio per partire. Alla sera, quando torno a casa (gli hotel per me sono case), ho bisogno di qualcuno con cui parlare, commentare, discutere di tutto ciò che è successo durante la giornata: quello che abbiamo fatto, quello che non siamo riusciti a fare, quello che ci è piaciuto e quello che ci ha deluso, quello che “valeva tutti i soldi del biglietto” e quello che “dovrebbe essere gratis”. Ecco qualcuno con cui condividere idee, pensieri ed emozioni che un viaggio regala.

Continua la lettura di Viaggi di coppia: istruzioni per l’uso

Viaggi: è meglio la quantità o la qualità?

In questi giorni, su Facebook, ho letto un post  di un utente che si è posto come obiettivo “100 Paesi” e ha chiesto ad altri viaggiatori appassionati a quale numero fossero arrivati. Spulciando tra i commenti mi sono accorta che di viaggiatori accaniti ce ne sono tanti, ma una domanda mi sono posta: quando si può dire di aver visto un Paese? O meglio, si parla di essere stato in un paese o di averlo visitato davvero?

Continua la lettura di Viaggi: è meglio la quantità o la qualità?