Category Archives: Classifiche

Cosa vedere a Torino: 5 consigli.

Sono stata tre volte a Torino e credo che ci tornerò ancora. Mi è sempre apparsa come una città viva ed elegante, piena di gente eppure pulita ed ordinata. Mi piacciono le sue vie parallele, in cui è impossibile perdersi, e le Alpi che le fanno da cornice. Mi piace quando è grigia e fredda, mi piace quando è calda e assolata. Torino mi è piaciuta fin dalla prima volta e per questo ci torno sempre volentieri. Ma cosa vedere a Torino? Ovviamente dipende da quanto ci state. Io ogni volta cerco di vedere qualcosa di diverso, visto che ci vado quasi sempre in giornata e quindi devo fare delle scelte. 

Ecco i miei 5 consigli su cosa vedere a Torino! 

  1. La Mole Antonelliana e il Museo del Cinema. La Mole, il simbolo della città merita assolutamente una visita, sia per la sua caratteristica forma e sia per quello che custodisce al suo interno. Il Museo Nazionale del Cinema è unico nel suo genere in Italia. Le installazioni offrono un viaggio nella storia di quella che è definita la settima arte, attraverso un percorso che è articolato su 5 livelli: l’Archeologia del Cinema, la Macchina del Cinema, la Collezione di Manifesti, le Video installazioni e la grande Aula del Tempio che è circondata da 13 cappelle in cui vengono raccontati alcuni grandi temi del cinema. Inoltre all’interno della Mole, c’è un grande ascensore panoramico che porta fino al Tempietto, ad 85 m, da dove è possibile un panorama unico su tutta la città. 
  2. Piazza Castello. Questa piazza è il vero fulcro della città di Torino, punto in cui convergono le quattro vie principali della città: Via Roma, Via Pietro Micca, Via Po e Via Garibaldi (una delle vie pedonali più lunghe d’Europa). E’ proprio qui che si sviluppano i più importanti palazzi cittadini tutti da visitare: Palazzo Reale, Armeria e Biblioteca Reale, Teatro Regio, Palazzo della Giunta Regionale, Palazzo del Governo. Cuore della piazza è Palazzo Madama, l’unico castello della città e da cui la piazza prende il nome. 
  3. Museo Egizio di Torino. Il museo contenente le antichità egizie più grande subito dopo quello de Il Cairo. Non a caso Jean Francois Champollion, uno dei più grandi decifratori dei geroglifici egizi, disse: ” La strada per Menfi e Tebe, passa da Torino“.  Dal 2015 poi il Museo Egizio ha ampliato i suoi spazi espositivi, passando da 6500 mq a 12000 mq. Non ci sono parole per descrivere uno dei musei più visitati d’Italia, semplicemente va visto! 
  4. Parco del Valentino. Il Parco più grande della città di Torino, è un’oasi di pace e pochi passi dal centro storico. In qualsiasi stagione decidiate di andarci, questo luogo vi sorprenderà per i viali alberati, i molti torinesi che vanno a fare jogging, le famiglie coi bambini e i cani che fanno la loro passeggiata giornaliera. Qui potrete passeggiare con calma, senza fretta, tra una visita museale e l’altra. Al centro del parco sorge il Castello del Valentino, oggi sede della Facoltà di Architettura del Politecnico e inserito all’interno dei siti Patrimonio Unesco insieme ad altre residenze sabaude piemontesi. 
  5. Il Centro storico. Non un’attrazione precisa, ma il semplice perdersi fra le vie della città, tra le sue numerose piazze tutte estremamente curate, tra i palazzi signorili che ti riportano ad un passato di eleganza e ricchezza. Il semplice camminare nel centro storico delle città è una cosa che amo particolarmente e che consiglio a tutti… essere sempre di fretta,  correre tra un museo e una chiesa per cercare di fare e vedere il più possibile, non permette di godersi a pieno la città, viverla davvero e non semplicemente visitarla. 

Cosa vedere a Torino? Questi sono i miei 5 consigli (perché a me piacciono le Top 5!) Se ne avete degli altri, beh scriveteli nei commenti sono curiosa e pronta a scoprire nuovi angoli di questa bellissima città! 

Strasburgo: 5 cose da non perdere

Sede del Consiglio d’Europa dal 1949, della Corte Europea dei Diritti dell’uomo e luogo di riunione del Parlamento Europeo, Strasburgo è una città viva ed estremamente europea. Prima tappa del nostro on the road in Alsazia, Strasburgo è il nostro primo incontro con le case a graticcio tutte colorate che ci accompagneranno per il resto del tour.

Continue reading Strasburgo: 5 cose da non perdere

Un anno in 10 scatti!

Ed è arrivato il momento di fare il bilancio, il bilancio dell’anno 2016. Che dire… intanto che è stato un anno lungo, quel giorno in più a febbraio si è fatto sentire tutto! E soprattutto, è stato un anno intenso! Tante cose da fare, sia a lavoro che fuori, tanta gente nuova, tante passioni nuove.

Ma soprattutto tante bellissime foto! Quando ripenso agli anni, inevitabilmente vado a ripescare le foto scattate… e così nasce: Un anno in 10 scatti!

Continue reading Un anno in 10 scatti!

5 Posti dove andare in autunno!

Oggi, 21 settembre, inizia ufficialmente l’autunno! Per me questa è una data speciale, tanto che l’ho scelta come data per il giorno più bello, il mio matrimonio. E ogni anno, io e Marco, ci regaliamo un week end via per festeggiare il nostro anniversario.

Eh sì, perché anche in autunno si viaggia. Anzi per certi aspetti è anche meglio… i week end autunnali servono per staccare la spina dalla routine lavorativa, servono per rilassarsi e ritemprarsi. E poi ancora non c’è molto freddo e la natura regala scorci e colori meravigliosi.

Continue reading 5 Posti dove andare in autunno!

5 posti dove ammirare le stelle cadenti

Forse non lo sapete ma io sono una grande appassionata di astronomia. Da piccola passavo tanto tempo col naso all’insù ad ammirare le stelle in cielo e altrettanto tempo col naso immerso fra i libri di astronomia che i miei erano obbligati a comprare. All’università ho imparato a riconoscere le costellazioni e le stelle più luminose del cielo e, ancora adesso, ogni sera alzo lo sguardo al cielo e mi perdo nell’infinita bellezza di un cielo pieno di stelle.

Purtroppo lo spettacolo non è sempre bello, le condizioni atmosferiche, le troppe luci della città o lo smog spesso rovinano la vista, e quindi quando sono in un posto in cui il cielo è meraviglioso e si riescono a distinguere le costellazioni, quel posto mi rimane nel cuore.

Continue reading 5 posti dove ammirare le stelle cadenti

Parigi: 5 punti panoramici da non perdere

Non è la prima volta che parlo di Parigi e ormai l’avrete capito, sono totalmente innamorata di questa città! Perché? Forse perché sono un’inguaribile romantica, forse per le sue luci la sera o per le boulangerie aperte fino a tardi e quel profumo che inebria l’aria. Forse per le passeggiate nei parchi o per i suoi musei. Per tutto questo ma soprattutto per i suoi tetti! Quella distesa di tetti, bombati o spioventi, grigi come il colore del cielo, e quei comignoli che d’inverno fumano come fossero migliaia di draghi, rappresenta un paesaggio unico al mondo. Un paesaggio da ammirare ogni volta che si torna a Parigi, ogni volta da un punto panoramico diverso: qui i 5 punti panoramici che ho amato di più!

Continue reading Parigi: 5 punti panoramici da non perdere

Leibster Award 2016: sono stata nominata!

Da qualche giorno, nella cerchia di travel blog che seguo sui vari social, ho visto spesso articoli intitolati “Leibster Award…”! Ovviamente sono stata attratta e sono andata a curiosare qua e là, sperando tra me e me… E poi ecco che arriva anche per me la nomination! Ovviamente sono onorata e contenta di farne parte: primo perché più che un premio è un modo per far conoscere il proprio blog, quello di chi ti ha nominato, e altri 11 travel blog che segui e vorresti far scoprire, poi perché questo genere di cose mi piacciono un sacco! Per questo ringrazio tanto Valeria di Sogni in Valigia per avermi nominata e inizio con le regole del gioco, che sono poche e semplicissime!

Continue reading Leibster Award 2016: sono stata nominata!

Londra: la mia top five +1

Ad un anno esatto dal mio primo viaggio a Londra, non posso che lasciarmi andare ai ricordi e immergermi nella malinconia riguardando le foto. Londra mi ha davvero stupita, mi ha sorpresa e lasciata senza parole per qualche giorno! C’è stato un attimo in cui non sapevo dove posizionarla nella mia classifica personale… ma di sicuro il suo posto è sul podio! Oggi, riguardando le foto e rileggendo gli appunti del diario di viaggio, mi è venuta voglia di stilare una Top Five +1 dei miei luoghi del cuore, quei posti di Londra che mi hanno colpito di più, quelli di cui ho parlato e continuerò a parlare.

Continue reading Londra: la mia top five +1