ANGIOLINA CAMMINA CAMMINA – scena quarta

La prima volta con la polenta non è andata molto bene, ma la nostra Angiolina non è una che molla tanto facilmente. Ci riprova e chissà che stavolta non vada meglio!

Buona lettura

SCENA QUARTA

ANGIOLINA Buongiorno signora Agata, ho già fatto la spesa!

SIGNORA AGATA Come mai ti sei alzata presto stamattina?

ANGIOLINA Sono tornata al mercato a comprare il tutto per fare la polenta

SIGNORA AGATA No no lasciamo perdere, io non posso stare tutti i giorni a digiuno

ANGIOLINA No oggi non state a digiuno, però mi aiutate a farla

SIGNORA AGATA E perché dovrei insegnarti?

ANGIOLINA Perché io preparo il sugo con la ‘nduja e la pancetta da metterci sopra… vedrete come sarà buona!

SIGNORA AGATA Io non cucino, mi dispiace! Al massimo ti dico cosa devi fare e speriamo che sta volta riesci almeno a seguire le indicazioni!

ANGIOLINA Va bene, però muoviamoci sennò poi non è pronto.

SIGNORA AGATA A che ora vorresti mangiare?

ANGIOLINA  A Milano si mangia a mezzogiorno! Lo dite sempre voi

SIGNORA AGATA  (quasi disperata) Non a mezzogiorno, alla mezza!

ANGIOLINA Signora Agata, io non capisciu sta mezza chi vor diri!

SIGNORA AGATA (divertita) Oh povera me! Vuol dire mezzogiorno e mezza! Ricordatelo!

ANGIOLINA Allora mettiamo a bollire l’acqua, chissu è facili! Intanto preparo lu sugu: olio, cipolla e pancetta! Sta pancetta viene dalla Calabria, ho trovato al mercato nu paesanu!

angiolina-cammina-cammina-foto-092_g

SIGNORA AGATA  Per la felicità della mia cucina!

ANGIOLINA  Signora Agata gugghia!

SIGNORA AGATA  Eh?

ANGIOLINA L’acqua… bolle!

SIGNORA AGATA Ah, adesso versa piano la farina della polenta e intanto mescola

ANGIOLINA Va bene, verso chiano… verso chiano…

SIGNORA AGATA  Mescola, mescola sempre…

ANGIOLINA Si sto mescolando… madonna mia chi mi spagnu!

SIGNORA AGATA Non serve pregare, devi mescolare sempre nello stesso verso…

ANGIOLINA Non era na preghiera… ho paura che sbagghiu tutto!

SIGNORA AGATA  Ti aiuto a versare piano la farina…

ANGIOLINA Non ci sono i pallini… ecco non esce manco sta volta!

SIGNORA AGATA Vuoi i grumi?

ANGIOLINA Sì, fateli uscire…

SIGNORA AGATA Guarda che la polenta non ha i grumi, l’altra volta avevi sbagliato tutto, ora stai facendo la tua prima polenta decente!

ANGIOLINA Davvero??? (lascia di mescolare e la abbraccia) grazie grazie signora Agata!

SIGNORA AGATA Mescola, mescola sempre!

ANGIOLINA  Avete ragione, “per fare una buona polenta è importante mescolare” questo l’avevo capito pure l’altra volta!

SIGNORA AGATA Guarda, è quasi pronta!

ANGIOLINA Che bello la mia prima polenta! Potete aiutarmi col sugo?

SIGNORA AGATA Cosa devo fare?

ANGIOLINA Prendete un cucchiaino di ‘nduja e mettetelo nel sugo con la pancetta, poi girate bene

(la signora Agata prende un cucchiaio)

ANGIOLINA No non il cucchiaio grande, un cucchiaino! Volete appicciarvi la bocca! Quella è piccante assai!

SIGNORA AGATA Non mi ricordo quando ho detto di sì a questa variante calabrese della polenta!

angiolina-cammina-cammina-foto-107_g

ANGIOLINA Dai dai, assaggiamo com’è venuta! Com’è? Com’è?

SIGNORA AGATA  La polenta poteva venire meglio, ma con questo sugo si sposa bene.

ANGIOLINA  Lo sapevo, lo sapevo! Il sugo di mamma mia è buono con tutto!

SIGNORA AGATA Se ne avanza possiamo farlo assaggiare alla signora Teresa qui di fronte

ANGIOLINA Si si, adesso ne metto un po’ da parte così poi gliela portate!

SIGNORA AGATA  Lo vedi che se ti impegni sei brava… io lo sapevo ma tu in questi giorni ti sei impegnata poco

ANGIOLINA  Mi avete aiutata voi, per questo è venuta!

SIGNORA AGATA  Allora hai visto com’è bella la mia Milano?

ANGIOLINA  Il mercato qui sotto è molto grande, c’è tanta roba!

SIGNORA AGATA  Non intendevo il mercato…

ANGIOLINA  Ma io non ho visto altro… ah sì, la stazione quando sono arrivata!

SIGNORA AGATA  Ragazza mia, sei qui da quanto? Un mese

ANGIOLINA  23 giorni

angiolina-cammina-cammina-foto-113_g

SIGNORA AGATA E hai visto solo il mercato? Dovresti uscire ogni tanto…

ANGIOLINA  Avete bisogno di qualcosa?

SIGNORA AGATA  No, non per me… per te!

ANGIOLINA  No no, mi spagnu!

SIGNORA AGATA  Cos’hai detto?

ANGIOLINA  Mi spagnu… ho paura!

SIGNORA AGATA  Paura? E di che!

ANGIOLINA  Qui è tutto grande! E poi dove vado?

SIGNORA AGATA  Perché non vai al cinema un pomeriggio, al sabato fanno sempre dei bei film! Lava presto presto i piatti a vai!

ANGIOLINA  Al cinema?

SIGNORA AGATA  Si dai, ricordati però che qui si cena sempre…

ANGIOLINA  Alla mezza!

SIGNORA AGATA  Alle sette e mezza! (tra se) Povera me… non ho speranze!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *