Quando i viaggi avevano un… “andare lento”

Tempo d’estate, tempo di vacanze. Tutti presi dall’organizzare, prenotare voli, treni super veloci o decidere di partire in macchina per raggiungere agevolmente e il prima possibile il posto che abbiamo scelto. Eppure nei ricordi di mia madre trovo spesso un modo diverso di viaggiare… quando i voli non si prendevano, i treni avevano il “supplemento rapido” e le macchine non raggiungevano i 180 km/h (anche se il limite è di 130). A quei tempi i viaggi assumevano un andare lento.

Continua la lettura di Quando i viaggi avevano un… “andare lento”

Londra perché…

Perché scegliere Londra come prossima meta di viaggio… forse non sono l’unica ad esserselo chiesta. Eppure la risposta l’ho avuta solo dopo esserci andata, solo al rientro.   Londra perché è una città sempre nuova ed in movimento; perché anche se ci siete stato già altre volte non potete dire di averla vista tutta. Londra è uno di quei posti che non smetti mai di vedere.

Continua la lettura di Londra perché…

Milano… appuntamento al buio

Milano: la capitale economica, la città della moda, la Milano “da bere” ai piedi della “Madunina”, ma soprattutto una Milano da assaporare piano, a piedi, lontano dalla frenesia e dal traffico di tutti i giorni. Questo itinerario prevede una passeggiata tra i monumenti e i punti di interesse che proprio non si possono perdere a Milano, fino ad inoltrarsi in un’esperienza “al buio” che vi rimarrà dentro.

Continua la lettura di Milano… appuntamento al buio

"Non tutti quelli che vagano si sono persi"